CONVEGNO
"Scienze Motorie e Sport verso le Universiadi Invernali Tarvisio 2003"


ALLENAMENTO DELLA FORZA E TRANSFER TECNICO:
TEORIA E PRATICA


Gemona del Friuli, 20-21 ottobre 2001
  Auditorium I.P.S.I.A. D'Aronco


Patrocinio: Comune di Gemona, Provincia di Udine , Regione Friuli V.G., CONI, FIDAL, FISI, CUSI e della  Facolta' di Medicina e Chirurgia dell'Universita' di Udine.
Organizzazione: I.P.S.I.A. D'Aronco di Gemona - A.P.del Tarvisiano - Centro Studi & Ricerche FIDAL - Rivista N.A.F Udine.
Collaborazione: Corso di Laurea in Scienze Motorie, Comitato Regionale Fidal Friuli V.G., Provveditorati agli Studi di Trieste, Gorizia, Udine, Pordenone e il Comitato Organizzatore UNIVERSIADI INVERNALI 2003, Liceo degli Sport Invernali di Tarvisio.


PROGRAMMA:
[file .pdf]


SABATO 20 OTTOBRE 2001
8:30 Accreditamento
9:00  Apertura dei lavori e saluto delle autorita'.
9:30 
 
Vilberto Stocchi (Preside Facolta' Scienze Motorie Urbino)  
Biochimismo della contrazione muscolare: fattori limitanti.
10:30 Pietro Enrico di Prampero (Presidente Corso di Laurea Scienze Motorie Gemona):
Bilanci energetici dell'esercizio fisico (lettura magistrale).
  Pausa caffe'
11:30 Yuri Verchoshanski (Docente Universita' TorVergata/Roma):
Nuova metodologia dell'allenamento della forza e strategie di trasformazione in velocita', potenza e resistenza.
13:00  Buffet
14:30 Mario Marella  (Responsabile del Laboratorio di metodologia dell'allenamento e biomeccanica del calcio/ Centro Tecnico FIGC di Coverciano - Firenze).
Allenamento e valutazioni delle espressioni della Forza nel Calcio.
15:15 Giancarlo Pellis (Docente Scuola dello Sport del CONI) :
Valutazione della Forza Massima e transfer in atleti top level.
16:15 Giorgio D'Urbano (Preparatore Atletico FIGC) e
Salvatore Buzzelli (Preparatore Atletico Bologna).
Nuovo modello di valutazione delle espressioni di Forza-Veloce unitamente al monitoraggio della frequenza cardiaca negli sport misti.
16:45  Pausa caffe'
17:00 Renzo Pozzo (Docente Scienze Motorie Gemona)
Tecniche di analisi biomeccanica dei transfer di forza specifica  nelle discipline sportive a carattere esplosivo-reattivo-balistico: considerazioni pratiche.
17:45 Gioachino Kratter (Docente Scienze Motorie Torino,
Responsabile preparazione atletica delle Squadre Nazionali di Sci Alpino)
Modulazione della Forza.
18:30 Sergio Zanon (Consulente scientifico della Scuola Centrale dello Sport del C.O.N.I., Roma)
Le competenze per la programmazione e la conduzione dell'Allenamento Sportivo.
19:30  Chiusura dei lavori. 

DOMENICA 21 OTTOBRE 2001
9:00 Bruno Anzile (Prep.Atl.Nazionale Femm. Coppa del Mondo Sci Alpino)  e
Luciano Baraldo (Docente Scienze Motorie Gemona)
Allenamento concatenato  Forza-Pliometria  per lo Sci Alpino.              
9:45 Tavola rotonda sul tema:
Idee a confronto sulla strategia programmatica nell'allenamento sportivo del terzo millennio.
Introduzione Renato Manno
(Segretario Nazionale Federazione Italiana Medici dello Sport).
Conduzione Dino Ponchio
(Direttore Tecnico Servizi Area Tecnica/Agonistica della FIDAL).
   
Intervengono:
Yury Verchoshansky , Mario Marella, Gioachino Kratter,  G.D'Urbano,  Renzo Pozzo, Claudio Bardini, Ugo CauzLuciano Baraldo.
13:00  Chiusura dei lavori e buffet.



MODALITA' ESPOSITIVE:
30 minuti sono dedicati all'esposizione dell'argomento da parte del relatore e 15' ai chiarimenti e/o alla esemplificazione pratica.

Gli atti del Convegno saranno pubblicati su un testo a cura delle riviste scientifiche "ATLETICA STUDI-FIDAL e NUOVA ATLETICA-Scienza negli Sport".


NORME DI PARTECIPAZIONE:
N° chiuso a 130 partecipanti.
Il Convegno e' aperto a: Insegnanti di Educazione Fisica, Tecnici Sportivi, Medici Sportivi, Allenatori  e Maestri  di sci, tecnici degli sport individuali e di squadra, studenti dei corsi di laurea in Scienze Motorie.

Il costo di iscrizione per tutti i partecipanti e' di £ 100.000 (per gli studenti di Scienze Motorie, nel numero limitato di 80, la quota d'iscrizione e' ridotta a £ 30.000) e da diritto ad avere:
- attestato di partecipazione* firmato dai  proff. Di Prampero e Verchoshanski;
- cartella con fotocopia di tutti gli interventi dei relatori;
- gadgets universiadi invernali 2003;
- ristoro: tea e caffe' nelle pause; buffet alle ore 13 del sabato e della domenica.

* per gli studenti dei Corsi di Laurea in Scienze Motorie l'attestato e' valido come credito formativo, mentre per i medici sportivi, i tecnici della F.I.D.A.L. e delle altre F.S.N. del C.O.N.I. potra' avere validita' come "credito di aggiornamenti".

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA ED AMMINISTRATIVA:
- A.P. Tarvisiano - via Romana,50 - 33018 Tarvisio UD.
Tel e fax  0428 2420 – e-mail : bardisco@libero.it
- Segreteria Corso di Laurea in Scienze Motorie
Piazza D.Simonetti  33013 - Gemona del Friuli (Udine).
E-mail : sandra.donato@amm.uniud.it fax 0432 983409

SEGRETERIA SCIENTIFICA:
- Dott. Luciano Baraldo, tel 347 2487684 e-mail : bardisco@libero.it
- M.d.S. Giorgio Carbonaro-Centro Studi Fidal, tel.06 368556159  
via Flaminia Nuova 830 - 00194 Roma  e-mail: centrostudi@fidal.it
- Prof. Giorgio Dannisi – via Forni di Sotto, 14 Udine  0432 481725 info@nuovatletica.it 

ISCRIZIONI:
Inviare la fotocopia del versamento sul c/c postale n. 33255365 intestato  a: 
"Baraldo Luciano, via Romana n.50 – 33018 Tarvisio (UD)"
Causale del versamento: "Iscrizione convegno Forza 2001".
Info: http://www.baraldoluciano.it/


OUT MEETING:
Per chi lo desidera ci sono varie opzioni per trascorrere un interessante pomeriggio turistico-culturale domenicale.
Informazioni turistiche e soggiorno presso l' Ufficio Turistico APT a  Gemona del Friuli.



MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE RELAZIONI ED INTERVENTI.
"ALLENAMENTO DELLA FORZA E TRANSFER TECNICO: Teoria e Pratica."  


Presentazione delle relazioni e delle ricerche
I testi delle relazioni presentate al Convegno, pur rigorosi dal punta di vista scientifico, dovranno essere redatti in modo da essere di facile comprensione sia per gli studenti universitari che per i tecnici sportivi. I Sigg. relatori dovranno presentare copia delle loro relazioni e/o ricerche alla Segreteria Scientifica  entro il 10 ottobre 2001, ciò al fine di consentirne la stampa e la messa a disposizione dei convegnisti all'inizio dei lavori fissato per le ore 9:00 di sabato 20 ottobre 2001.
La segreteria scientifica si riserva la facolta' di autorizzare la presentazione di "interventi liberi"  da parte di convegnisti. Per motivi organizzativi anche i testi di tali interventi andranno inviati  entro il 10 ottobre. Ciò al fine di valutarne la compatibilita', in termini di tempi di esposizione, con le relazioni programmate.
I testi delle relazioni dovranno essere scritti in  formato Word ,carattere Verdana 12pt  ed inviati su floppy disk alla Segreteria del Convegno o per e-mail a: bardisco@libero.it.
Stampa degli atti Tutte le relazioni e gli interventi saranno raccolti in un testo a cura del prof. Luciano Baraldo.
La stampa e la distribuzioni saranno curate dalle redazioni delle riviste scientifiche  ATLETICA STUDI (Federazione Italiana di Atletica Leggera)  e NUOVA ATLETICA - Ricerca negli Sport (Udine).

Esclusiva editoriale
I signori relatori dovranno firmare la relazione dichiarando l'originalita' del lavoro.
Qualora l'argomento fosse gia' stato  presentato  in altro Convegno dovra' essere specificata la data e la sede. La relazione comunque dovra' avere il carattere dell'originalita' ed dell'esclusivita' editoriale che e'  riservata all' Ente Organizzatore del Convegno.

Redazione Abstract
Di ciascun intervento e' richiesto l'invio di un "abstract" in lingua inglese. Data la vicinanza del Convegno, la Segreteria scientifica provvedera' alla traduzione in inglese dei riassunti, eventualmente inviati in lingua italiana, prima della pubblicazione degli Atti.
Il testo dell'abstract, scritto in carattere Verdana 12 pt corsivo, dovra' occupare una sola pagina di formato A4 con 2 cm di margine ai quattro lati. Il numero di parole utilizzate per l'abstract non dovra' superare le 800.
L'abstract dovrebbe essere scritto in lingua inglese ed in corsivo. Tuttavia, data la vicinanza al convegno, la segreteria scientifica provvedera' alla traduzione  prima della pubblicazione degli atti.

Nome del  relatore  o  dei ricercatori  e dell' Istituzione
Il nome dell'autore che presenta la relazione dovrebbe essere elencato per primo o dovrebbe essere sottolineato.
L'autore deve indicare l'istituzione che rappresenta o l'ente con cui collabora.
L'indirizzo identifica la localita' dove il lavoro e' stato svolto.

Bibliografia, Citazioni e Referenze
I lavori citati devono essere elencati in fondo al testo, in ordine alfabetico dei  cognomi degli autori (poi, se necessario, cronologicamente). Le referenze devono includere: tutti i nomi degli autori, l'anno di pubblicazione  ed  il  titolo  completo, il numero del volume, la prima e l' ultima pagina dell'articolo. Per un libro si includa l'autore/i, il titolo, la citta' di pubblicazione, l'editore, la pagina  specifica citata. 


2005© www.baraldoluciano.it